Microsoft si butta nel P2P?

Da poco Microsoft ha rilaciato una versione sperimentale di un nuovo servizio denominato “Microsoft Secure Content Downloader” (MSCD).
Il servivizio permette agli utenti di scambiare file tramite una rete P2P grazie ad un meccanismo simile a quello di BitTorrent.
Per ora il servizio potrà essere usato solo per scaricare la versione beta di Visual Studio 2008, in seguito, visto il grande interesse di Microsoft per la tecnologia P2P, non si sa ancora se ci sarà la possibilità di scaricare altri tipi di file.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...