Utorrent: una valida alternativa a Emule

Attenzione gli aggiornamenti del blog proseguono al seguente indirizzo: www.laguidainformatica.it

Per questo post ho preso spunto da una piacevole conversazione intercorsa stamattina tra il sottoscritto e il mio caro amico Andrea di Palmanova (Udine).

Non c’è niente da fare!!

Nonostante in tanti (e neppure gli ultimi arrivati) si sforzino di stilare guide e patch apposite, il famoso programma peer to peer Emule rimane ancora un “mulo”: troppo lento nei download.
Siamo in tanti già, tra cui il sottoscritto, ad utilizzare ed apprezzare software alternativi, ma ancora ci sono tanti altri utenti come Andrea che, o per sconoscenza, o per chissà quale altro motivo, ancora non l’hanno fatto.

L’alternativa ad Emule che vi propongo è :utorrent    leggi il resto dell’articolo…..

Annunci

19 pensieri su “Utorrent: una valida alternativa a Emule

  1. Grazie per il bel programma Nunzio è velocissimo e semplice da usare , ma trovo pochi file in Italiano. Sai darmi una dritta per cercare file video in lingua italiana?

  2. Ciao Simona.

    Innanzitutto grazie a te per aver letto il mio articolo.

    Personalmente non trovo particolare difficoltà a trovare video in lingua italiana su utorrent.
    In ogni caso, la dritta che ti posso dare è questa:

    quando avvii la ricerca del file torrent utilizza il motore di ricerca “Mininova”, è il più fornito.

    Diversamente, per gli alcuni tipi di file, quali software ed mp3 poco noti, ancora il software è un po’ carente rispetto al “mulo”.
    Sono sicuro che col tempo, se saremo in tanti ad avvicinarci a utorent, queste carenze verranno colmate.

    Buon weekend.

    Nunzio.

  3. Cara Lavinia,

    ultimamente parecchie case discografiche e cinematografiche hanno messo in piedi dei meccanismi per individuare gli utenti che scaricano materiale protetto dai diritti d’autore nei circuiti P2P.
    Famoso il caso della Peppermint, casa discografica tedesca, che ultimamente ha inviato 4.000 lettere di risarcimento ad altrettanti utenti P2P italiani.
    Utorrent al pari di emule, o di tanti altri software per la condivisione, è un software che pone l’utente al rischio di rintraccibilità in casi di usi illeciti.
    Il nostro consiglio, come sempre, è quello di usare i software P2P esclusivamente per fini leciti.
    Per dovere di cronaca, se ci è consentito il termine, ti informiamo dell’esistenza di un firewall software gratutito, PeerGuardian il suo nome, il quale si prefigge di tenere lontano RIAA e MPAA ed i loro cacciatori di teste dal curiosare nei nostri computer senza permesso.

    Ti ringraziamo di aver letto il nostro blog.

    Cordiali saluti.

  4. Dispongo di una connessione da 4 mega, il provider è Libero.
    La velocità di download, su utorrent (ma non solo), è parecchio influenzata dalla banda assegnata all’upload.
    Nel mio caso, ho constatato personalmente che, assegnando un valore maggiore di 10 all’upload, la velocità di download rallenta vertiginosamente.
    Mi farebbe tanto piacere conoscere le impostazioni che utilizzi tu, in modo da poterli condividere con i lettori del blog.
    Ti ringrazio per aver letto il blog.

    Cordilai saluti.

  5. ciao.. uso utorrent, ho una connessione con tiscali a 2,4 mb ma non mi riesce mandare al massimo il download.. sapresti darmi qualche aiuto?

  6. io ho un adsl 4 mega tiscali e limito l’upload a 40 (80%) kb/sec, se metto 10 non cambia niente nel download
    ho sentito dire in giro che in un adsl l’upload non incide con il download, volevo chiederti se era vero perchè altrimenti faccio andare l’upload a tutta birra

  7. Caro lettore,

    non credo che la velocità di upload non influenzi la velocità di download, nemmeno su una linea adsl.

    In ogni caso non hai che da constatare personalmente: metti al massimo upload è controlla che il download non subisca drastiche picchiate.

    Facci sapere!

    Ti ringraziamo per aver letto il nostro blog.

  8. Sono capitato qui per caso. Dato quello che hai scritto, ti consiglio di leggerti qualcosa su emule e le sue caratteristiche. Utorrent ed emule sono due programmi diversi, il primo basato appunto sul protocollo torrent, l’altro sul protocollo eDonkey.
    Per farti un esempio metaforico, come suggerisce il nome stesso il protocollo torrent fa scendere i dati a velocità torrenziale tra gli utenti e chi c’è durante il passaggio di questo torrente li prende, chi arriva dopo purtroppo ha perso il treno. Il protocollo eDonkey invece, restando in ambito fluviale, è come un fiume che scorre lentamente in pianura e che dà a tutti il tempo di attingere nelle sue acque. Il trucco per sfruttarlo al massimo è attingere da più fiumi contemporeanamente così invece di avere dopo 10 giorni una cosa, avrai 10 cose dopo 10 giorni.
    Quindi ognuno dei due ha i suoi pregi ed i suoi difetti, possono benissimo coesistere, e si può sfruttare utorrent per i file recenti ben condivisi e far sgobbare il mulo, appunto, per tirar fuori cose molto difficili da trovare….

  9. Ieri sera ho provato u torrent, subito scaricavo mediamente a 100 kbit al secondo, poi a metà si è improvvisamente fermato.. Come mai?
    Oggi ho riprovato sono stato 4 ore ma niente 0,1 kbit al secondo…

  10. Ciao Davide.

    Hai verificato se il file che stai scaricando è disponibile nella sua interezza, oppure stai scaricando un file incompleto?

    Fai così:

    -seleziona il file in questione dalla lista in alto al programma

    -subito dopo seleziona nella barra in basso la scheda “Generale” e verifica se il file è disponibile al 100%

    Ti ringraziamo per aver letto il nostro blog.

  11. Ci sono due barre, una che si chiama ricevuto ed è al 57,1% che effettivamente è quello che ho scaricato. L’altra si chiama disponibilità ed è a 0.570.. Quindi vuol dire che per ora è disponibile per la metà circa??

    Grazie per l’aiuto!

  12. Ciao, ho installato utorrent da qualche giorni ma ho dei problemi: ho installato uTorrent 1.7.5, ho trovato il torrent di un episodio di un telefilm che seguo, l’ho scaricato sul mio desktop e l’ho inviato al programma per scaricarlo; fin qui tutto bene, il programma inizia il download, ma dopo poco si ferma, la X accanto diventa rossa e in stato mi compare la scritta Error:Accesso negato; in più la barra Availability diventa rossa.
    Qualcuno mi ha detto che è possibile che ci sia un’incompatibilità con un altro software, ad esempio Google Toolbar o MSN Desktop. Oppure potrebbe essere l’antivirus. O che Windows Explorer sia attivo in modalità Anteprima,per cui Ti faccio un piccolo riassunto dei programmi che ho:
    Antivirus: AVG 7.5 free edition
    Antispyware: AVG antispyware free edition, Spyware terminator e poi ho pure Zone alarm.

    Ho provato a chiudere TUTTO, poi ho aperto uTorrent e ho iniziato a scaricare ma niente, dopo qualche secondo si è bloccato.
    Questi programmi potrebbero interferire? e se si cosa devo fare? Disinstallarli?

    Poi ho guardato, non ho Google Toolbar o MSN Desktop e non so nemmeno cosa sia Windows Explorer in anteprima…..

    Insomma sono una frana, ma se tu fossi così gentile da aiutarmi ancora te ne sarei grato.

    Grazie anticipatamente

  13. Caro “Daredevil_84″,

    credo che il problema sia semplicemente dovuto al fatto che stai scaricando un file con attributi di sola lettura, da quì la segnalazione”Accesso Negato”.
    La soluzione? Cambia file torrent!

    Nel ringraziarti per avere letto il nostro blog, ti ricordiamo che dal 22 ottobre l’attività del blog si è spostata al seguente indirizzo: http://www.laguidainformatica.it.

    Cordiali saluti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...